LEITWIND CONQUISTA L’ISOLA DI GUADALUPA

Entro il 2020 LEITWIND installerà 6 LTW80 nell’Isola delle Antille francesi
Nel 2017 LEITWIND ha esteso la propria presenza anche in Francia, con lo stabilimento a Gilly-sur-Isère che ospita gli impianti di assemblaggio di POMA LEITWIND: questa collaborazione proprio ultimamente si è rivelata una scelta di successo e, grazie alla sinergia tra know-how italiano e competenze produttive francesi, si sono registrati i primi successi nel mercato d’Oltralpe.

Uno dei progetti riguarda il contratto sottoscritti per la fornitura, l’installazione e la manutenzione di sei LTW80 fa 1,65 MW hh48 Classe Typhoon GL A sull’isola francese di Guadalupa, nell’Oceano Atlantico, e che entreranno in funzione nel 2020.

L’Arcipelago di Guadalupa non è solo meta dove trovare paradisiache spiagge di sabbia bianca e moderni centri urbani, ma è anche pioniere della green energy nelle isole dei Caraibi. Notoriamente, il pericolo più grande a Guadalupa proviene dalle tempeste tropicali e dai cicloni, frequenti nel periodo da giugno a novembre.
Le turbine di LEITWIND sono progettate per funzionare in condizioni di vento estremo: tuttavia le regioni colpite da cicloni tropicali, come Guadalupa, hanno cratteristiche ventose ben diverse da quelle conosciue in Europa o Nord America. Le turbine che LEITWIND installerà in quest’area a rischio cicloni tropicali dovranno essere progettate specificamente per resitere a velocità del vento più elevate, a seconda dell’intensità del ciclone. Noltre le caratteristiche dei cicloni tropicali, l’intensità della turbolenza, i rapidi cambi di direzione del vento, così come la possibilità di un probabile guasto alla rete e il pericolo di allagamento dovuti a forti piogge, dovranno essere considerati durante tutto il processo di progettazione.

Un’altra delle complessità del progetto è la logistica: la fornitura dei componenti infatti avverrà via nave e solo durante le ore notturne, in quanto sull’isola vige una limitazione del transito via nave. Anche la gru principale, utilizzata per alzare la cosiddetta “stella”, dovrà essere consegnata via nave, in quanto non presente sull’isola. Le tempistische sono molto ristrette: l’installazione infatti dovrà essere completata prima della stagione dei violenti cicloni che a fine estate si abbattono sull’isola.
Il progetto di Guadalupa costituisce per LEITWIND un’importante sfida, ma il team ha già individuato soluzioni efficienti per garantire la consegna nel rispetto delle tempistische concordate e una performance di lungo termine secondo gli standard LEITWIND.
LEITNER AG/SPA - Headquarters
LEITNER GmbH
LEITWIND SHRIRAM MFG LTD.
POMA LEITWIND
Telefono
+39 0472 722111
E-mail
Footer Socials
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.