DAL GENERATORE D3.0 AL D 4.1

Fino ad oggi, gli aerogeneratori LEITWIND LTW77, LTW80 e LTW86, in tutte le loro varianti, venivano azionati da un generatore con diametro di 3 metri e segmenti degli avvolgimenti e polari di lunghezza variabile in base alla classe di potenza.
Si trattava del generatore D3.0, sostituito, per impianti superiori a 1.5 MW, da un modello di dimensioni maggiori, il D4.1. Il nuovo D4.1, con un diametro di 4,1 m, prende spunto dal generatore del LTW101, un generatore di diametro maggiorato, appositamente sviluppato per ottenere una coppia di 2.230 kNm per la produzione di 3.0 MW. Il nuovo D4.1 ne sfrutta tutti i vantaggi ma viene utilizzato per piattaforme di dimensioni più piccole, come ad esempio la nuova LTW90.

Il suo diametro, maggiore rispetto a quello del precedente D3.0, permette di contenere i costi di produzione: a parità di coppia è infatti possibile ridurre la lunghezza e, quindi, la massa delle parti attive.
Un altro vantaggio del nuovo D4.1 è che la sua struttura più corta ne migliora la rigidità e la resistenza, diminuendo le forze interne e, di conseguenza, risultando più silenzioso ed affidabile.

Progettato per classi di potenza fino a 2.0 MW, il generatore D4.1 ha un sistema di raffreddamento estremamente efficiente con statore raffreddato ad acqua e rotore raffreddato ad aria, aumentando così l’efficienza dell’intero gruppo propulsore.

Il sistema elettrico del D4.1 è all’insegna della modularità: dispone infatti di sistemi separati suddivisi in moduli indipendenti da 250 kW interconnessi singolarmente a un convertitore LeitDrive: in caso di guasto ad un sistema o a un convertitore, gli altri sistemi possono continuare a produrre energia mantenendo l’impianto in rete.

Il generatore è stato sviluppato in due fasi distinte: inizialmente è stato realizzato un prototipo, che è stato installato su un impianto e testato; si è quindi passati alla fase di ottimizzazione – sia funzionale che economica – e di industrializzazione. Il team di sviluppo, composto da personale ingegneristico di grande esperienza nel settore dell’eolico, ha dovuto affrontare sfide importanti, prima tra tutte quella dei problemi strutturali derivanti dalle significative dimensioni del diametro del generatore. Non meno impegnativo è stato lo sviluppo delle componenti elettro-termo-magnetiche, per il quale è stata fondamentale la comprovata competenza del personale.

Lo sviluppo del prototipo è cominciato nel 2014 e già l’anno successivo è stato possibile installare il primo esemplare a Tadipatri, in India. Al momento sono in produzione i componenti per la versione industrializzata. Dopo la convalida finale, il nuovo generatore potrà essere utilizzato su tutti gli impianti LEITWIND con potenza nominale di 1.5 MW o superiore.
LEITNER AG/SPA - Headquarters
LEITNER GmbH
WINOMECHANIC PRIVATE LIMITED
POMA LEITWIND
Telefono
+39 0472 722111
E-mail
Footer Socials
Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.