REFERENZE SPECIALI

Dove gli altri non arrivano

 

LEITWIND è il partner ideale di chi vuole realizzare progetti in condizioni ambientali estreme: i vantaggi tecnologici degli aerogeneratori LEITWIND ne consentono l'installazione anche in zone montuose e in luoghi remoti. Per realizzazioni così impegnative, i clienti LEITWIND possono contare sul know-how e sulla competenza maturati dall'intero gruppo in decenni di attività, nella costruzione e installazione d'impianti di risalita in aree alpine considerate inaccessibili.

Date un'occhiata ai nostri “progetti estremi”, che ben rappresentano la nostra doppia sfida sul piano tecnologico ed estetico:

Grouse Mountain, “The Eye of the Wind” - L'aerogeneratore con piattaforma ViewPod®

Il primo impianto eolico progettato per essere accessibile al pubblico, con valenza di attrazione turistica, è destinato a diventare sempre più il simbolo della vocazione eco-sostenibile di Grouse Mountain rappresenta anche uno dei progetti più spettacolari e avveniristici realizzati da LEITWIND. I vari elementi costruttivi del The Eye of the Wind provengono da dieci diversi paesi distribuiti in quattro continenti. L'assemblaggio è stato completato nella primavera 2009, sollevando letteralmente oltre 290 tonnellate di componenti che ha costituito una vera e propria sfida: basta elencare le tre sezioni della torre, mozzo, generatore, turbina, piattaforma panoramica nonché le tre pale. The Eye of the Wind è l'unico aerogeneratore al mondo del suo genere: è stato infatti dotato di un ascensore che trasporta il visitatore fino alla piattaforma panoramica, da dove si gode anche di una visione ravvicinata di come lavora l'energia del vento.

Highlights :

  • Il primo generatore eolico accessibile, nel Lower Mainland
  • Copertura del 25% del fabbisogno energetico della stazione sciistica di Grouse Mountain
  • 290 tonnellate di componenti
  • Piattaforma panoramica con vista esclusiva su Vancouver ViewPod®

Il rivoluzionario aerogeneratore è stato completamente finanziato privatamente senza l'utilizzo di incentivi, è in grado di produrre 1,5 megawatt di energia. "The Eye of the Wind" The revolutionary wind turbine is completely privately funded without any subsidy, and is capable of producing 1.5 megawatts of energy. "The Eye of the Wind"è in grado di coprire il 25% del fabbisogno energetico annuale della stazione sciistica di Grouse Mountain.

SALZSTIEGL- Installazione in Austria, in ambiente alpino, a 1.700 metri s.l.m.

L'installazione del primo aerogeneratore a presa diretta modello LTW77 1,35 MW in questo luogo risale al 2007. Da allora, Salzstiegl si è fregiata del titolo di primo comprensorio sciistico “verde” dell'Austria. A seguito di questa prima positiva esperienza con la tecnologia LEITWIND, il presidente della stazione Friedl Kaltenegger ha fatto richiesta di un secondo impianto. La nuova turbina eolica, modello LTW80 con potenza nominale di 1,5 MW, è così entrata in esercizio nel 2011. Per l'installazione di entrambe le turbine, il team LEITWIND si è trovato ad affrontare una serie di sfide, per aspetti legati al trasporto e all'assemblaggio in quota. Il luogo dove sono stati collocati entrambi gli aerogeneratori si trova infatti a 1.700 metri s.l.m. Quindi, il trasporto di componenti particolarmente pesanti non è stato per niente facile ma, grazie all'esperienza, la nostra squadra sul campo è riuscita a risolvere velocemente tutti i problemi. Non solo. Nell'occasione, è stata messa a punto anche una nuova soluzione, richiesta per far fronte alle basse temperature: un particolare sistema di rilevazione del ghiaccio, per monitorare l'esercizio degli aerogeneratori.

Highlights

  • Il progetto pilota del primo comprensorio sciistico “verde” dell'Austria
  • Il sito dell'installazione si trova a 1.700 metri s.l.m.
  • Uno speciale sistema di sensori segnala la formazione di ghiaccio sulle pale
Salzstiegl LTW80